Bolonia: la playa e l’antica città romana

Bolonia

Bolonia è una piccola località che si affaccia sull’Oceano Atlantico, un paradiso ricco di fascino, storia e mistero a 23 km da Tarifa (non perdete i nostri consigli, scoprite la città di Tarifa a questo link). Approfittando delle giornate di sole, abbiamo deciso di andare a Bolonia in vespa, ma è possibile raggiungerla anche in autobus o sostare vicino alla spiaggia in camper. 

Playa de Bolonia

Sabbia bianca, acque cristalline e aridi arbusti: questa è Playa de Bolonia. Una delle spiagge più belle dell’Andalucia, un paradiso terreno immerso in un paesaggio selvaggio, dove il vento cambia continuamente la forma delle sue dune, tra le più alte d’Europa. Arrampicatevi fino in cima senza lasciarvi intimorire da sabbia e vento per ammirare dall’alto la baia e per vedere nelle giornate più limpide anche le montagne di Tangeri del vicino Marocco. A Playa Bolonia il tempo sembra essersi fermato perché la vita frenetica odierna è sconosciuta in questo luogo praticamente deserto nei mesi invernali e poco frequentato dai turisti nei mesi estivi. 

Bolonia

Baelo Claudia

A pochi passi dalla spiaggia di Bolonia si trovano le rovine di un’antica città romana, Baelo Claudia. Le sue origini risalgono al II secolo a. C. La struttura della città è rettangolare, circondata da mura e con quattro porte d’accesso. Fuori dalla cinta muraria si trovano l’acquedotto e la necropoli.

Nella parte a sud della città si trovano il mercato e una zona con delle grandi vasche che hanno attirato subito la nostra attenzione per la loro forma, qui si sviluppò una fiorente industria del pesce.  A ovest si trovano invece le terme, anch’esse presentano una forma curiosa pensando ai nostri centri benessere odierni. Esisteva una stanza riscaldata per lavarsi (tepidarium), un’altra con elevate temperature (cella soliaris) e una fredda (frigidarium), infine la palestra (palaestra). 

Al centro della città è stato costruito il forum cioè la piazza, situata all’incrocio tra le due strade principali, dove si concentravano soprattutto le attività religiose, culturali e amministrative. Troviamo infatti la Basilica sede amministrativa della giustizia, una tribuna per i discorsi pubblici, la sala votazioni, i negozi e la fontana monumentale. A dominio della piazza si trovano tre templi dedicati agli dei Giunone, Giove e Minerva. 

Nella parte più a nord-ovest della città è stato costruito il teatro per sfruttare la pendenza del terreno nella costruzione delle gradinate. 

A Bolonia regna una pace quasi surreale se si pensa al movimento che sicuramente c’era secoli fa in questa località vista la sua importanza come porto marittimo e come punto strategico di connessione con l’Africa. 

Bolonia

Un piccolo gioiello affacciato sul mare, un luogo assolutamente consigliato soprattutto per tutti gli appassionati di storia!!!

L’entrata al sito archeologico è gratuita, per maggiori informazioni cliccate qui

Per saperne di più:

https://it.wikipedia.org/wiki/Baelo_Claudia

http://www.museosdeandalucia.es/web/conjuntoarqueologicobaeloclaudia

Non perdetevi il nostro video sulla città di Tarifa e dintorni, all’interno troverete anche la località di Bolonia e l’antica città Baelo Claudia. 

Questo articolo è stato interessante? Non tenerlo per te, condividilo con i tuoi amici e iscriviti al nostro blog per rimanere aggiornato con i prossimi articoli!!!

Lascia un commento