Tarifa: cosa non perdere

Tarifa

Tarifa è la città più a sud della Spagna, situata sullo Stretto di Gibilterra a soli 15 km dalle coste del Marocco. Soprannominata la “capitale del vento”, è la patria degli appassionati di surf e kitesurf che arrivano da tutta Europa durante tutto l’anno. La sua popolazione è di circa 7000 abitanti che in estate diventano quasi 70000, ma Tarifa non è solo un luogo per chi ama le feste in spiaggia o per chi pratica sport acquatici, è un paradiso tutto da scoprire.

Cosa vedere a Tarifa

Il centro storico di Tarifa

Più di una volta abbiamo camminato tra i vicoli di Tarifa senza una meta precisa, spinti dalla voglia di esplorare ogni piccolo angolo di questa città. Il centro è circondato da mura medievali ed è ricco di bar e ristoranti tipici, negozi vintage e botteghe di artigianato locale con le insegne in legno. I grandi supermercati e i negozi di surf e kitesurf si concentrano invece nella zona nuova di Tarifa, fuori dalle mura. Incastrato tra le bianche costruzioni del centro si trova anche un piccolo mercato del pesce con ottimo pescato sempre fresco.

Tarifa

Tarifa

Isla de Las Palomas

Dal centro di Tarifa è possibile raggiungere l’isola di Las Palomas, collegata alla terra ferma da una stretta strada percorribile a piedi. Dall’isola si può vedere la costa del vicino Marocco e l’incontro tra due mari, il Mar Mediterraneo e l’Oceano Atlantico, girandosi invece si può ammirare da lontano la città di Tarifa e le sue spiagge. 

Tarifa

Le spiagge di Tarifa

Playa Chica

La spiaggia si trova vicino al centro storico di Tarifa, tra il porto e l’isola di Las Palomas. A differenza delle altre spiagge è piccola quindi è sconsigliato il kitesurf ma è possibile praticare immersioni e surf nel periodo invernale. Questa spiaggia è il luogo ideale per fare un bagno perché, a differenza delle altre, è riparata dal vento.

Tarifa

Playa Los Lances

Una spiaggia di sabbia fine lunga 10 km dove da settembre a giugno è possibile praticare surf e kitesurf. In alcune giornate, soprattutto il lunedì, è molto frequentata dagli amanti di questi sports acquatici fino al tramonto e il cielo diventa un arcobaleno grazie ai colori sgargianti delle loro vele. La spiaggia è raggiungibile a piedi o in bici dal centro, ci sono anche numerosi parcheggi dove è possibile sostare con il camper nei mesi invernali. 

Tarifa

Playa de Valdevaqueros

In questa località a 10 km dal centro di Tarifa abbiamo completamente perso la cognizione del tempo e ci siamo fermati per 15 giorni. Rispetto a Los Lances, questa playa è più selvaggia,riparata dal vento grazie alle dune di sabbia che circondano la baia, diventa un punto di sosta ideale. Il parcheggio durante l’inverno è sempre affollato dai tanti fulltimers e camperisti che trascorrono l’inverno lì o dagli appassionati di kitesurf.

Tarifa

Informazioni utili

Vicino al centro di Tarifa trovate presso un benzinaio (coordinate 36.026493, -5.607797) tutti i servizi per il vostro soggiorno in camper: carico acqua (140 l), scarico acque grigie e nere (3 euro, servizi forniti gratuitamente se spendete 50 euro presso il distributore), lavanderia automatica (5 euro) e il lavaggio self-service per i vostri amici a quattro zampe, potete trovare anche in vendita prodotti per il camper (ad esempio il disgregante wc ).  

Nei dintorni di Tarifa

Mirador del Estrecho

A soli 6 km da Tarifa si trova un promontorio alto 300 m che regala una vista mozzafiato sullo Stretto di Gibilterra e sulla costa del Marocco. Salendo verso il Mirador è possibile ammirare il paesaggio circostante caratterizzato da colline rocciose, verdi pascoli, mucche che attraversano la strada e numerose fattorie che ci riportano indietro nel tempo.

Maggiori informazioni a questo link.

Parco Naturale de Los Alcornocales

Parco imperdibile per tutti gli appassionati di trekking e mountain bike, per chi ama immergersi nella natura e scoprire la vegetazione che caratterizza questo luogo. A fondovalle si trovano querce di sughero mentre i pendii più ripidi sono ricoperti di bassi cespugli.

Maggiori informazioni a questo link

Playa de Bolonia

Playa de Bolonia si trova a 23 km dal centro di Tarifa. Una delle spiagge più belle dell’Andalucia per la sua sabbia dorata, la natura incontaminata, le sue dune in continuo mutamento e l’aria di mistero e antichità che la caratterizza. Qui, dove il tempo sembra essersi fermato, è possibile trovare mucche che pascolano in riva al mare e raggiungere le rovine di un’antica città romana, Baelo Claudia (non perdetevi il nostro articolo: Bolonia, la playa e l’antica città romana).

Concludendo possiamo dire che Tarifa rappresenta una meta ideale per sostare in camper, il clima mite anche nei mesi invernali permette di vivere all’aperto la maggior parte della giornata, solo in due occasioni abbiamo dovuto accendere il riscaldamento per circa due ore solo per stemperare un pò la temperatura. In pochi chilometri riesce a fornire diversi intrattenimenti ai turisti che la visitano, il clima che si respira è di pace e tranquillità, anche se, basta un giro nel centro storico a orario di aperitivo, per capire che è una città viva che ama divertirsi e far divertire le persone che decidono di trascorrere qualche giorno in questo piccolo angolo di paradiso che per noi in pochi giorni è divenuto una seconda casa.

Tarifa

Questo articolo è stato interessante? Non tenerlo per te, condividilo con i tuoi amici e iscriviti al nostro blog per rimanere aggiornato con i prossimi articoli!!!

Lascia un commento